Alda Merini

Sono nata il ventuno a primavera
ma non sapevo che nascere folle,
aprire le zolle
potesse scatenar tempesta.
Così Proserpina lieve
vede piovere sulle erbe,
sui grossi frumenti gentili
e piange sempre la sera.
Forse è la sua preghiera.

 

Annunci

4 Risposte

  1. Cari amici, spero che la vostra iniziativa venga diffusa con ogni strumento. Il problema che volete affrontare è sentito e vi auguro la più grande condivisione.
    Un abbraccio
    Patrizia

  2. Grazie, Patrizia. Mi puoi scrivere due parole sul disagio psichico?

  3. Ci scusiamo degli errori di battitura, ma siamo appena agli inizi, e dobbiamo imparare a usare perfettamente il blog

  4. Il disagio psichico è forse più grave per i familiari che non per coloro che ne sono affetti. Non sapere cosa succederà quando lascerenno queste persone li angoscia e li distrugge. Ci si sente impotenti. Vorrebbero che qualcuno li aiutasse e cresce la loro rabbia quando, girandosi attorno, trovano solo pietà e indifferenza. Sarebbe giusto che tutti contribuissimo ad iniziative come queste che rendono dignità a persone con disagio psichico, che non per loro scelta, ma per un errrore della natura si trovano a vivere tale condizione. Spero e non smetterò mai di sperare che tale iniziativa vada a buon fine. Un augurio di cuore
    Carmen

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: